fbpx
La vendemmia 3.0, la nuova frontiera comunicativa del vigneron!
vendemmia

Si sa… da secoli i vigneron sono abituati ad affrontare ogni sorta di avversità: la Fillossera, la grandine, la Peronospera e ogni sorta di complicazione durante il faticosissimo processo della raccolta e della vinificazione dell’uva. Alcuni realizzano vendemmie in condizioni a dir poco estreme e per questo hanno ottenuto l’appellativo di ” vignaioli eroici“.

Ma che dire delle esigenze sempre più “stravaganti” degli enoappassionati 3.0? I vignerons sono pronti ad affrontare questa nuova sfida composta da un vero e proprio stuolo di curiosissimi che arrivano al brand tramite internet, ancora prima di degustare il vino nel proprio bicchiere? È la curiosità che spinge gli enoappassionati a cercare sempre nuovi vini e poi una volta che scocca l’amore, beh allora li son guai! I winelovers diventano dei veri e propri fan e vogliono sapere tutto del loro vino preferito: vita, morte e miracoli. D’altronde, secondo i dati forniti dall’Osservatorio Turismo del Vino e Censis l’enogastronomia rappresenta la motivazione per visitare l’Italia nel 17% dei viaggi e, neanche a dirlo, e al web viene consegnato lo scettro del canale più usato dai turisti del gusto sia per effettuare le prenotazione dei propri itinerari, sia per acquistare tramite e-commerce i prodotti tipici locali, e soprattutto la vendita online di prodotti enologici.

Ebbene, dopo aver imparato con il tempo ad adattarsi praticamente a qualsiasi avversità, quindi, internet 3.0 ha imposto ai vignaioli, anche ai più ortodossi, di raccontare in modo diverso ogni aspetto della produzione del vino.

“Se non ti racconti, qualcuno lo farà per te…”

LA PRIMA REGOLA DI INTERNET

Cadiamo dalle nuvole quando proprio gli imprenditori ci chiedono:”perché dovrei avere un sito o una pagina facebook per la mia cantina?” 🙂 come perché!? Ma per i tuoi winelovers, ovviamente! Che tu voglia o non voglia, le foto del tuo vino circoleranno lo stesso, e gli enoappassionati creeranno places su Facebook o instagram e racconteranno di te e del tuo vino proprio mentre sono con te in vigna. Perché non indirizzare tutto questo in qualcosa che può davvero aiutare a crescere la cantina e la vendita del tuo vino? E tu, caro vignaiolo,  che aspetti ti sei attrezzato per l’occasione? 🙂 La vendemmia è il momento migliore per raccogliere del materiale eccezionale dal punto di vista emozionale, visuale e, perché no, divertente!

LA PRIMA REGOLA DEL VIGNAIOLO 3.0: è tempo di vendemmia! Bene, porta con te forbici, guanti, cappello e sopratutto lo smartphone!

Iniziare a comunicare diversamente è una questione di abitudine, e di questa non potrai più farne a meno.

Alcuni vignaioli si sono spinti a realizzare video davvero unici.

Altri semplicemente hanno mostrato cosa accade in vigna: i panorami, l’uva… i volti felici di winelovers e dei vecchi vignaioli e chi invece ha scelto di raccontare anche le difficoltà occorse durante la vendemmia: la grandine, i piccoli intoppi durante la lavorazione dell’uva e altre piccole sfortune che spesso accadono accadono durante la vendemmia.

 

INIZIAMO DALLA BASE : W-INSTAGRAM (part 1)

vendemmia

Per scoprire il variegato mondo della comunicazione 3.0 potreste lasciarvi ispirare dalla ricerca su instagram dell’hashtag #vendemmia.

 

vendemmia

Con instagram si possono realizzare anche dei minivideo e la famossime instagram stories che possono essere davvero molto virali, come ad esempio la videostory di Ornellaia che ha lavorato in maniera egregia nella promozione della sua vendemmia d’artista.

Le piccole pillole che ti sto dando ti stanno incuriosendo e ne vuoi sapere di più? Beh la risposta è semplice, resta sempre aggiornato seguendo le communities del vino, a cui dedicheremo a breve un altro piccolo articolo. Alcune communities che possono ispirarti  potrebbero essere Thewinelovers, Vivino e poi non dimenticarti degli hashtag #vendemmia #winemakers #harvest.

Insomma, il 2018 è l’anno giusto per lanciare la tua comunicazione con un nuovo sprint. Che aspetti? 🙂 La rete ti sta aspettando!

 

Chiara Rainaldi

Digital Strategist, Project Manager and Project Leader of Guyot Media. Nel 2014 ha lavorato presso la Camera di Commercio di Avellino nel progetto pilota realizzato da Google Made in Italy: Eccellenze in Digitale. È stata Selezionatrice HR settore ICT per l'avviso pubblico "Made in Italy- eccellenze in digitale 2015". Attualmente è socia dell'Associazione Italiana Sommelier.