CAFFÈ BORBONE, UN PIACERE SEMPRE PIÙ ECOSOSTENIBILE

Show all

CAFFÈ BORBONE, UN PIACERE SEMPRE PIÙ ECOSOSTENIBILE

DOPO LA CIALDA COMPOSTABILE, IL PACKAGING CERTIFICATO “FOREST STEWARDSHIP COUNCIL” CHE TUTELA LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE FORESTE

Caffè Borbone, azienda napoletana tra le prime per importanza sul mercato nazionale del caffè e leader per il caffè porzionato, continua il suo percorso in nome dell’ecosostenibilità, mostrandosi sempre più alla ricerca di soluzioni che rispettino l’ambiente, senza rinunciare alla praticità e all’eleganza, punti cardine del concept aziendale. Dopo i tanti i progetti realizzati, in nome di una nuova visione green; come l’adesione al programma 100% Campania che pone al centro il riutilizzo della carta fornita da cartiere locali, l’utilizzo di un kit Professional Sostenibile dotato di bicchieri compostabili, la creazione della cialda compostabile che oltre a donare un caffè di altissima qualità preserva il nostro bel pianeta, grazie all’utilizzo di materiali completamente organici, che rendono facilmente smaltibile la cialda nell’umido, e ideale per la concimazione naturale dei terreni; Caffè Borbone lancia una sfida ecosostenibile capace di tutelare l’ambiente e che si estende fino alla scelta del packaging esterno.

Caffè Borbone, in piena coerenza con la sua nuova veste green, sigla un accordo con i fornitori dei materiali legati al packaging. Da ora, il packaging firmato Borbone sarà sempre certificato dalla Ong internazionale Forest Stewardship Council (FSC). La certificazione ha come scopo la gestione sostenibile delle foreste e la tracciabilità dei prodotti da esse derivate. Il logo di FSC garantisce che il prodotto sia realizzato con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite secondo i dogmi dei due principali standard: gestione forestale e catena di custodia.

Un traguardo molto importante – come dichiarato da Massimo Renda (presidente esecutivo di Caffè Borbone) – perché garantisce agli affezionati consumatori di caffè, non solo di godere di un prodotto di altissima qualità, ma che allo stesso tempo, rispetti l’ambiente. Lo stesso presidente -aggiunge- “Noi imprenditori abbiamo il dovere morale di trovare soluzioni sempre più innovative che rispettino l’ambiente. Lo trovo un modo per onorare la fiducia degli amanti del nostro brand che ogni giorno ci ospitano, attraverso i nostri prodotti, nelle loro case, oltre che una scelta etica personale di cui vado particolarmente fiero”.

Un’attenzione alla natura, quella di Caffè Borbone, che non svilisce il concept basato sull’altissima qualità e l’eleganza che prende forma nel nuovo packaging dalla grafica accattivante dedicato ai prodotti monoporzionati, in cui l’azienda è leader, come definito da Financial Times.

Il nuovo packaging rivoluziona l’immagine del caffè porzionato di Caffè Borbone, dove ogni sistema compatibile,con le più importanti macchinette da caffè presenti sul mercato, è contrassegnato da un colore.

Da oggi tutte le famiglie di prodotto parlano tra loro sia rispetto al formato sia alla grafica. Creando così un’identità coordinata e fortemente riconoscibile.  Questa nuova caratterizzazione visiva rende unico il packaging grazie alla presenza di vernice metallizzata, che definisce il particolare tipo di sistema. A impreziosire il packaging, una finitura che dona un effetto ibrido capace di combinare le aree lucide e con quelle opache, realizzato con la tecnica del drip off.

 

Chi è Caffè Borbone:

L’azienda nasce a Napoli nel 1997 come marchio della società L’Aromatika S.r.l. Caffè Borbone porta nelle case la qualità, la dedizione e la passione dell’inimitabile espresso napoletano ed è considerata una tra le aziende più importanti sul mercato nazionale del caffè.
Caffè Borbone occupa, nel consumo di porzionato, una delle primissime posizioni sul mercato.

Non a caso, Financial Times inserisce Caffè Borbone tra le 1.000 aziende europee con il più alto tasso di crescita, e la identifica come la torrefazione italiana leader nella produzione di monoporzionato, che rappresenta l’80% del suo fatturato tra cialde e capsule.

Allegra Ammirati
Allegra Ammirati
Allegra Ammirati, 30 anni, laureata in lingue e letterature straniere mi sto specializzando in studi internazionali. Da sempre, grazie al lavoro di mia madre, ho coltivato le mie più grandi passioni: il cibo, il vino e la moda. Da qualche anno scrivo per lo storico quotidiano "ROMA".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *