Ottava Edizione del Corso di “Wine Business”

Show all

Ottava Edizione del Corso di “Wine Business”

Si tratta di un altro importantissimo traguardo raggiunto nel proseguire con continuità sul territorio il percorso di alta formazione scientifica e professionale con lo scopo di valorizzare sempre di più lo straordinario patrimonio vitivinicolo nazionale e locale.

Per chi fosse interessato si può ancora “vivere” l’atmosfera del Corso Wine Business. Iniziano anche le attività outdoor: sabato 15 giugno visita didattica  presso “i Capitani” a Torre le Nocelle (AV), Via Bosco Faiano n. 16, ospiti del patron Ciriaco Cefalo.

Di seguito i contenuti della giornata:

– 11,00: accoglienza sulla “Terrazza sull’Irpinia” con saluti e brindisi di benvenuto
(IRPINIA FALANGHINA DOC CLARUM)

– 11,30: visita del vigneto in Bosco Faiano, corpo centrale dell’azienda, con vigneti di Aglianico e altre varietà, con illustrazione delle tecniche di coltivazione aziendali e approfondimento su “Taurasi Docg” e “Irpinia Campi Taurasini Doc”;

– 12,30: rientro in azienda, visita del museo storico all’interno della vecchia cantina, con illustrazione dell’uso degli utensili della vita contadina
e di veri e propri pezzi di antiquariato enologico e con successiva visita della bottaia e della cantina di produzione, con illustrazione dei vari processi lavorativi.

– 13,30: seminario degustativo dal titolo “SINONIMI DI AGLIANICO”, con degustazione tecnica di tre tipologie di vini da Aglianico:

1. “GUAGLIONE” (giovane e fruttato)
2. “JUMARA” (medio invecchiamento, speziato e raffinato)
3. “TAURASI” (top di gamma, lungo invecchiamento)

Abbinamento a cibi della tradizione contadina:

– primo piatto
– formaggi stagionati
– dessert

Contributo a persona: 20,00 euro.

Per ulteriori informazioni: Ciriaco Cefalo, 335.480975.

Per prenotazioni, da estendere naturalmente a familiari, amici o  colleghi, scrivere direttamente a icapitani@icapitani.com con in cc winebusiness@unisa.it.

Allegra Ammirati
Allegra Ammirati
Allegra Ammirati, 30 anni, laureata in lingue e letterature straniere mi sto specializzando in studi internazionali. Da sempre, grazie al lavoro di mia madre, ho coltivato le mie più grandi passioni: il cibo, il vino e la moda. Da qualche anno scrivo per lo storico quotidiano "ROMA".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *